Il filo sottile che lega la Brexit e due “fatterelli”

Azzardiamo. C’è un filo sottile che lega il no del Parlamento inglese alla Brexit e due “fatterelli” di casa nostra: la chiusura di un’edicola a Mestre (in Gente Veneta in distribuzione da giovedì 17 se ne parla a pag. 22)…

La tragedia della discoteca: se le cause sono ingordigia e sregolatezza…

È questione di ingordigia e sregolatezza. Non c’è spiegazione diversa di fronte a 1350 biglietti venduti per altrettante persone da ospitare in una sala da nemmeno 500 posti. Saranno le indagini e i processi ad accertare i fatti e le…

Venezia, in classifica, dovrebbe prendere NC

Venezia scende al 62° posto dal 41° che occupava lo scorso anno nella classifica della qualità delle vita nelle città italiane? Ma non è vero! Venezia, semmai, è inclassificabile. Ci riferiamo all’indagine pubblicata in questi giorni e realizzata da Italia…

Acqua alta eccezionale a Venezia: uno spavento utile per finire il Mose?

Da una decina d’anni mancano sempre tre anni all’inaugurazione del Mose. Chissà che l’acqua alta eccezionale di lunedì 29 riduca finalmente quest’intervallo di tempo che ci separa alla chiusura dei lavori per le dighe mobili. Sì, perché siamo fatti così,…

Le ragazze figlie di stranieri che hanno rifatto grande l’Italia: il miglior ingrediente per l’integrazione

Facile a dirlo, in questo momento; però è questo il momento per dirlo: la Nazionale femminile di pallavolo è in finale grazie al fatto che metà della squadra è composta da italiane figlie di stranieri. Paola Egonu, Myriam Silla, Ofelia…

Sfrontati e spericolati: ma chi ha insegnato ai giovani?

Studenti di Belle arti che imbrattano di vernice rossa gli storici leoncini veneziani, un 15enne che sale di notte sul tetto di un centro commerciale chiuso (…e si gioca la vita) pur di farsi un selfie, un altro adolescente che…

Domani apre il Sinodo. Un auspicio? Che faccia sentire i giovani a casa propria

Se c’è un auspicio che si può fare alla vigilia del Sinodo sui giovani, è questo: che ne esca un “clima” propizio affinché i giovani si sentano ancora più a casa propria nella Chiesa. E cosa vuol dire sentirsi a…

Gli adolescenti non si salvano con le telecamere

Non può essere solo una questione di telecamere. Né di cancelli, reti e divieti dappertutto. La sicurezza e la crescita serena dei nostri ragazzi non può neppure essere sempre più delegata allo Stato o alle istituzioni. Alle famiglie l’impegno –…

Con l’M9 cambia Mestre: un bel centro e una crescente periferia

Da quest’anno i dépliant della Stagione di musica da camera e sinfonica del teatro Toniolo saranno distribuiti sistematicamente negli hotel di Mestre. Un segnale. Significa che ci si accorge sempre più di come la città stia cambiando e diventando luogo…

Ungheria e Repubblica ceca, due migranti economici

Stop ai migranti: quelli che vengono da noi non scappano da guerre e persecuzioni, ma sono tutti economici, in cerca di fortuna. Lo hanno detto, all’unisono, Salvini, il premier ungherese Orban e il premier ceco Babis, in questi giorni in…

GENTE VENETA

Copyright 2018 CID Srl - P.Iva 02341300271 - Gente Veneta non è responsabile dei contenuti dei siti esterni eventualmente collegati. Gente Veneta percepisce i contributi pubblici all’editoria.