La morte del Preside Pecchini: c’è una risposta alla fragilità diffusa che ci colpisce tutti

Con vivo dolore e profondo smarrimento abbiamo appreso del tragico gesto del prof. Vittore Pecchini che, sabato 25 maggio, ha deciso di porre fine alla propria vita. Il prof. Pecchini è stato negli ultimi anni una figura importante per il…

Dopo le stragi in Sri Lanka: uniti sì, ma per la vita

Sulla violenza che, nel giorno di Pasqua, ha colpito fedeli cristiani e turisti in Sri Lanka sono state scritte molte parole e molte voci si sono levate. Nelle prime ore di martedì 23 aprile, l’Isis ha rivendicato – attraverso la…

La Cattedrale e il Cubo: di mezzo un abisso culturale

Mi scrive un sacerdote amico dall’Italia: «Tra il Cubo e la Cattedrale ha vinto il Cubo». Per quanto la citazione mi fosse chiara, non sapevo ancora del rogo della grande Notre-Dame. Benché l’ora fosse tarda, rientravamo a casa per le…

Solo la crescita è felice, ma deve essere sostenibile

Solo la crescita è felice. La decrescita, invece, è certamente infelice. Non per tutti, intendiamoci, ma per i poveri sì. Ci pare questa la riflessione di fondo che emerge con crescente nettezza di fronte ai dati economici e statistici, ma…

Ospedale Civile retrocesso: errore strategico

La Regione assicura che si tratta “solo” di un cambio di nome e che nei fatti nulla verrà modificato. Ma quella classificazione purtroppo sa tanto di retrocessione. Nel nome e nei fatti. Parliamo dell’Ospedale Civile di Venezia che, nelle nuove…

Prima gli italiani? Prima le tasse

Una busta contenente un’offerta per la parrocchia. Ma con un’indicazione ben precisa: i destinatari della carità siano italiani. <Gli stranieri per ultimi!>. Così era scritto all’interno di quella busta. Ma il parroco del nostro territorio destinatario dell’offerta (la notizia qui)…

Arrestato il sindaco di Eraclea. La mafia c’è anche in Veneto. E si vede

La mafia c’è anche al Nord. Quante volte l’abbiamo sentito dire. Magari da don Ciotti ospite in parrocchia o a scuola. E noi veneti ad annuire silenziosamente, pensando però: ok, la mafia ci sarà pure anche qui da noi, ma…

Il filo sottile che lega la Brexit e due “fatterelli”

Azzardiamo. C’è un filo sottile che lega il no del Parlamento inglese alla Brexit e due “fatterelli” di casa nostra: la chiusura di un’edicola a Mestre (in Gente Veneta in distribuzione da giovedì 17 se ne parla a pag. 22)…

La tragedia della discoteca: se le cause sono ingordigia e sregolatezza…

È questione di ingordigia e sregolatezza. Non c’è spiegazione diversa di fronte a 1350 biglietti venduti per altrettante persone da ospitare in una sala da nemmeno 500 posti. Saranno le indagini e i processi ad accertare i fatti e le…

Venezia, in classifica, dovrebbe prendere NC

Venezia scende al 62° posto dal 41° che occupava lo scorso anno nella classifica della qualità delle vita nelle città italiane? Ma non è vero! Venezia, semmai, è inclassificabile. Ci riferiamo all’indagine pubblicata in questi giorni e realizzata da Italia…

GENTE VENETA

Copyright 2019 CID Srl - P.Iva 02341300271 - Gente Veneta non è responsabile dei contenuti dei siti esterni eventualmente collegati. Gente Veneta percepisce i contributi pubblici all’editoria.