La variante inglese, nuova ordinanza di Zaia: «Tampone obbligatorio per chi torna o è stato di recente in Gran Bretagna»

Per chi rientra dalla Gran Bretagna o dall’Irlanda (o è tornato negli ultimi 15 giorni) tampone obbligatorio. E chi c’è stato nelle settimane precedenti lo segnali. È il senso, in sintesi, della nuova ordinanza firmata dal presidente del Veneto per…

Covid, l’Ulss 3 si prepara al picco di metà novembre. Dal Ben: «Curare e casa i positivi non gravi»

L’obiettivo: essere preparati di fronte alla possibilità di un picco epidemico a metà novembre. La strategia: potenziare i posti Covid-19 negli ospedali, ma puntare decisamente alla gestione dei positivi non gravi a domicilio, per dedicare gli Ospedali ai casi gravi.…

Covid in Veneto, da venerdì 30 più di duemila medici di base disponibili per fare i tamponi

Entro venerdì 30 ottobre saranno pronti i protocolli operativi della Regione. A quel punto i 2250 medici di base veneti (su 3.350) aderenti alla Fimmg saranno pronti a fare i tamponi nei loro ambulatori. È la prospettiva che si apre…

Covid in Veneto, Zaia: «I numeri dicono che la situazione oggi è decisamente meno drammatica che in marzo»

Oggi, in Veneto, si scoprono mediamente 1500 nuovi positivi al giorno, facendo circa 20mila tamponi molecolari. E abbiamo una settantina di persone in terapia intensiva, oltre a circa 600 degenti nei reparti non critici, come Malattie infettive e Pneumologia. Il…

Covid, la prima linea sia sempre più quella dei medici di base

A Selvino e a Nembro, in provincia di Bergamo, dove la scorsa primavera il numero di morti rispetto al 2019 è aumentato del 1000%, a causa del Covid, ha lavorato fra gli altri un giovane medico di base, Riccardo. In…

Covid in Veneto, piano di sanità in cinque fasi. Zaia: «Ora è fase azzurra, ma se arriviamo a quella rossa sarà la paralisi degli ospedali»

«La paralisi degli ospedali in Veneto non la voglio». È la volontà del Governatore del Veneto Zaia, che ha presentato oggi, martedì 20 ottobre, il nuovo Piano di sanità pubblica legato all’emergenza Covid. Un piano articolato in cinque fasi, a…

Covid in Veneto: il bersaglio preferito (anche per portare in ospedale) è maschio, tra i 45 e i 64 anni

Maschio, tra i 45 e i 64 anni: è l’identikit del bersaglio preferito dal Covid, in questi giorni, non solo per infettare ma anche per portare all’ospedale. Lo rileva il report epidemiologico redatto venerdì 16 ottobre dalla Regione Veneto, che…

Tampone rapido anti-Covid, solo il 12% dei medici di base in Veneto si è reso disponibile per farli. Zaia: «Faccio un appello: aderite»

Sono 445 i medici di base che, in Veneto, hanno aderito alla proposta della Regione e fanno il tampone rapido ai loro pazienti con sintomi e, perciò, con sospetta infezione da Covid-19. In effetti bisognerebbe dire “solo” 445 medici, visto…

Covid in Veneto, nuovo balzo: 595 nuovi infetti in un giorno. Ma i ricoverati sono un decimo rispetto a marzo

Ancora un incremento per i casi positivi individuati in Veneto: nelle ultime ventiquattr’ore sono 595. Un numero molto alto, che porta a 5.474 quello delle persone attualmente infettate dal Covid-19 (poco più un veneto ogni mille). Certo, per capire bene…

Covid in Veneto: balzo dei casi positivi (+491) nelle ultime ventiquattr’ore

Balzo importante di nuovi casi in Veneto: sono 491 in più nell’arco delle ultime ventiquattr’ore. Lo segnala il nuovo bollettino dell’Azienda Zero della Regione Veneto. Un dato preoccupante, legato alla diffusione crescente del virus e ad alcune vicende particolari: un…

GENTE VENETA

Copyright 2020 CID Srl - P.Iva 02341300271 - Gente Veneta non è responsabile dei contenuti dei siti esterni eventualmente collegati. Gente Veneta percepisce i contributi pubblici all’editoria.