La famiglia sia soggetto della pastorale: dialogo fra il Patriarca, il vescovo Pavanello e i coniugi responsabili della commissione famiglia del Nordest

Mercoledì 29 luglio, presso il Palazzo Patriarcale di Venezia, il Patriarca e Presidente della Conferenza Episcopale Triveneto Francesco Moraglia ha ricevuto il Vescovo delegato della Commissione triveneta per la pastorale della famiglia e la vita mons. Pierantonio Pavanello (Vescovo di…

Il Patriarca per il Redentore: risvegliare il senso di Dio, adoperarsi per una città a misura d’uomo

Risvegliare il senso di Dio, riscoprirsi creature fragili, adoperarsi per una città a misura d’uomo, specialmente per reagire alla pandemia da Covid-19: sono alcuni dei temi che verranno toccati dal Patriarca Francesco nell’omelia-riflessione che pronuncerà stasera, domenica 19 luglio, nel…

Progettare i prossimi dieci anni, mitigando le disuguaglianze: dialogo del Marcianum fra Nando Pagnoncelli e il Patriarca Francesco

Progettare i prossimi dieci anni, mitigando le disuguaglianze, puntare ad una ecologia integrale, che metta al centro la persona. Si sono trovati d’accordo i due protagonisti del dialogo promosso dalla Fondazione Marcianum e dal suo presidente, Roberto Crosta, che mercoledì…

Umanità e fede: il Patriarca Marco. Martedì 12, sesto anniversario della morte, il Patriarca Francesco guiderà una preghiera di suffragio (in diretta su Fb di GV)

Ricorre, nei prossimi giorni, il sesto anniversario della morte del cardinal Marco Cè: il Signore lo ha chiamato a sé il 12 maggio del 2014. Quella sera il Patriarca Francesco, che stava pregando il santo Rosario presso il capello mariano…

Antonio, i braccianti e la dignità della persona: Lettera del Patriarca Francesco sull’emergenza economica e sociale

Carissimi, mi rivolgo a voi per condividere alcuni pensieri che possono accompagnare questi giorni, che ci metteranno alla prova, e che si delineano come giorni di una “speranza difficile”, ma proprio per questo necessaria. Quello che in questi mesi saremo…

Antonio, i braccianti e la dignità della persona: Lettera del Patriarca Francesco sull’emergenza economica e sociale

Carissimi, mi rivolgo a voi per condividere alcuni pensieri che possono accompagnare questi giorni, che ci metteranno alla prova, e che si delineano come giorni di una “speranza difficile”, ma proprio per questo necessaria. Quello che in questi mesi saremo…

Il Patriarca: ripartire dopo Covid-19, cioè porre l’uomo come fine

«I mesi che ci stanno davanti sono affascinanti perché sono difficili. E le cose difficili rendono felici». Il Patriarca Francesco apre uno scenario tanto fascinoso quanto impegnativo alle coscienze cristiane. Lo fa durante l’omelia della Messa presieduta, domenica 3 maggio,…

Il Patriarca nella festa di San Marco: «Gli uomini non sono isole, Covid-19 lo ha dimostrato. Ora ricostruiamo un sistema con gli altri e per gli altri»

«Siamo invitati a camminare insieme e a ricostruire un sistema che, soltanto lentamente e con fatica, prenderà forma nella vita di ciascuno di noi e nella convivenza sociale, chiamati ad impegnarci non in una sfida individuale, ma a lavorare per…

Coronavirus, il Patriarca: per non precipitare nell’emergenza sociale serve un’Europa capace di scelte per il bene di tutti, non di qualcuno

«Amo un’Europa laica, che abbia una visione dell’uomo non confessionale, ma che sia capace di solidarietà e sussidiarietà e che prima ancora della proprietà privata ritenga fondamentale l’impegno per la destinazione universale dei beni. Se si sarà capaci di tradurre…

Coronavirus, la Cei: «È il momento di una corresponsabilità nella quale la Chiesa porta il suo contributo di preghiera, di speranza e di prossimità»

Nella serata di domenica 1° marzo il Governo ha emanato un nuovo decreto per contrastare la diffusione del Coronavirus. Alla luce delle indicazioni del Comitato scientifico e tecnico, le misure resteranno valide fino a domenica 8 marzo e sono modulate…

GENTE VENETA

Copyright 2020 CID Srl - P.Iva 02341300271 - Gente Veneta non è responsabile dei contenuti dei siti esterni eventualmente collegati. Gente Veneta percepisce i contributi pubblici all’editoria.