giorgiomalavasi
1069 Articles0 Comments

Iraq, il reportage di don Giorgio Scatto: gli aiuti per la ricostruzione solo dalle organizzazioni internazionali

Niente aiuti dal governo iracheno: il sostegno arriva dalle organizzazioni internazionali. È così, con queste forze, che deve misurarsi la ricostruzione nella piana di Ninive. È un parroco, don Giorgio, che fa da coordinatore per gli interventi di restauro e,…

Don Giorgio Scatto dall’Iraq: danni pesantissimi, ma tanta voglia di vita. Come nei matrimoni….

«Dopo la messa nella chiesa di Mar Zina, ci rechiamo all’antico monastero di San Benham e Sara, una delle più antiche testimonianze cristiane in Iraq, risalente al quarto secolo, profondamente devastato dall’Isis. Ne abbiamo toccato le piaghe l’anno scorso. Rimangono…

Tra le macerie di Mosul: il reportage di don Giorgio Scatto

«Passato il ponte sul Tigri, siamo assaliti dallo sgomento più totale. Più nessuna casa è rimasta in piedi, in una città di 2 milioni di abitanti». È l’osservazione triste e angosciosa che don Giorgio Scatto fa nel giorno in cui…

Sicurezza sul lavoro, costosa ma conveniente

La sicurezza, sul lavoro, costa. Ma conviene, anche dal punto di vista dell’impresa. Solo quando ci si convincerà che questo assunto è vero, caleranno gli infortuni e gli incidenti anche tragici. Come quello di martedì scorso, a Marghera, dove un…

Qaraqosh (Iraq), non più una città deserta. Don Scatto: «In un anno sono tornate 5800 famiglie»

«L’anno scorso Qaraqosh era una città deserta. Le prime 3 famiglie sono tornate il 2 maggio 2017; ora sono 5.800 quelle che hanno fatto rientro a casa». Lo rileva don Giorgio Scatto, priore della comunità monastica di Marango, da martedì…

Don Giorgio Scatto nella città cristiana martire di Qarakosh (Iraq): «Vinto l’Isis, la gente sta tornando»

«Molte case sono ancora in rovina ma, rispetto all’anno scorso, quando abbiamo visitato una città fantasma, ora a Qaraqosh sono tornate circa 10.000 famiglie! La città è in piedi, ed è viva». Sono le prime parole di don Giorgio Scatto,…

È morto padre Arturo Tait, “la” storia degli ultimi 60 anni del San Camillo al Lido di Venezia

È morto questa notte, all’Ospedale civile di Venezia, dove era ricoverato da mercoledì scorso, padre Arturo Tait, un pezzo di storia importante non solo per i Camilliani del Lido, ma per l’intera isola e per la sanità veneziana. Padre Tait…

Il Patriarca alla Messa del Crisma: la testimonianza dell’amore cristiano per annunciare la gioia di Cristo risorto. E cita Silone

La testimonianza dell’amore cristiano, ciò per cui possiamo annunciare la gioia di Cristo risorto. È il cuore dell’omelia che il Patriarca Francesco ha pronunciato, nella mattinata di Giovedì Santo, durante la Messa crismale, in Basilica di San Marco, dinanzi ai…

Il Patriarca per le Palme: ascoltare la Parola di Dio nella liturgia fa entrare nel mistero della croce e della salvezza

Ascoltare la Parola di Dio nella liturgia corrisponde non a compiere dei riti ma a entrare nel mistero della croce, della salvezza e della risurrezione. Lo ha sottolineato il Patriarca nell’omelia della Messa celebrata domenica 25 nella basilica di San…

La croce è la logica di Dio e domanda perdono e verità: la meditazione del Patriarca alla Via Crucis dei giovani a Mestre

La croce è la logica di Dio. Lo ha ripetuto più volte il Patriarca Francesco, che sabato 24 sera ha guidato la Via Crucis diocesana dei giovani. A Mestre, dalla chiesa di San Girolamo i tanti giovani convenuti dalla Diocesi…

GENTE VENETA

Copyright 2020 CID Srl - P.Iva 02341300271 - Gente Veneta non è responsabile dei contenuti dei siti esterni eventualmente collegati. Gente Veneta percepisce i contributi pubblici all’editoria.