Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Mercoledi, 28 Dicembre 2016

Villa Widmann a Mira e non solo: 40mila visitatori nel 2016 (+15%)


I

l polo museale gestito dalla Città Metropolitana veneziana, che comprende il Museo del Manicomio nell’Isola di San Servolo, il Museo di Torcello nell’omonima isola e Villa Widmann Rezzonico Foscari in riviera del Brenta a Mira, chiudono l'anno con +15% di presenze di visitatori.

«Abbiamo registrato un netto incremento dei visitatori”, afferma Andrea Berro - Amministratore Unico della società, “che ad oggi ammontano complessivamente a quasi 40.000 presenze con un +15% rispetto al 2015».

In particolare Villa Widmann si conferma punto di eccellenza del patrimonio culturale gestito da San Servolo con oltre 28.000 mila presenza (3.000 in più rispetto al 2015). La Villa infatti, oltre a proporre un percorso di visita alla scoperta della civiltà delle ville venete e di come Venezia seppe rinascere dopo aver perso il dominio sul mare con la scoperta dell’America, è punto IAT territoriale per informare e far conoscere ai turisti, ma anche ai residenti, le peculiarità distintive, gli itinerari e le numerose attività di animazione che l’area metropolitana di Venezia offre.

Tra i turisti che più apprezzano l’offerta culturale gestita dalla società in house della Città Metropolitana, al primo posto troviamo gli italiani, seguiti a ruota da tedeschi/austriaci e dai francesi.

Internet, con una percentuale vicina al 40%, rimane la via preferenziale per accedere alle informazioni da parte dei visitatori. Il web precede le guide cartacee e il passaparola. Basso rimane invece l’impatto generato dai servizi televisivi.

Particolarmente apprezzato per la sua unicità di genere, il Museo della Follia abbinato all’Antica Farmacia nell’isola di San Servolo che registra un +20% delle presenze con un picco nel mese di settembre e chiude la stagione con oltre 6.000 visitatori grazie anche alla scelta aziendale di garantire l’apertura continuativa al pubblico senza necessità di prenotazione e all’operazione di marketing fatta con gli alberghi dell’area marciana veneziana.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203