Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Venerdi, 2 Dicembre 2016

Mestre, refurtiva e droga trovate dai vigili urbani nella zona della stazione


C

ontinuano le attività della task force della Polizia locale di Venezia. Tra il tardo pomeriggio di ieri e la mattinata odierna è tornata in azione la squadra speciale antidegrado composta da tre radiomobili dei Servizi Sicurezza urbana, Coordinamento Terraferma e Reparto Motorizzato, con il coordinamento di un ufficiale e l'unità cinofila antidroga di supporto.

Sotto pattugliamento costante tutti i punti a rischio della città: dal sottopasso ciclopedonale di via Dante, all'intersezione tra via Trento e via San Michele, alla ex falegnameria Rosso di via Giustizia, a via Cappuccina e zone limitrofe, fino a viale Stazione e Parco Albanese.

Nell'ex falegnameria di via Giustizia è stato rinvenuto un parabrezza nuovo di zecca, ancora nell'imballo originale, appena arrivato dalla Germania e trafugato nella notte dalla vicina autocarrozzeria. Dopo il riconoscimento da parte del titolare, il parabrezza è stato riconsegnato al proprietario. Sempre nella stessa area sono state ritrovate due biciclette rubate.

Nell'area ex Pancin, a margine di via Trento, è stato invece rinvenuto circa un etto di sostanza stupefacente, marijuana, interrato in buche profonde e nascosto all'interno di bottigliette di acqua minerale e di calzini. La parte superiore delle buche era letteralmente disseminata di siringhe per disturbare le attività di recupero della Polizia locale.

Anche al parco Albanese è stato ritrovato un altro etto e mezzo di marijuana in involucri interrati tra lo stagno e il boschetto, oppure nascosti sugli alberi. Uno dei contenitori di stupefacente era stato perfino avvolto attorno ad un uccello morto.

Ripetuti interventi sono stati fatti anche nel sottopasso ciclopedonale ferroviario e nella zona tra via Dante e viale stazione, dove, nei giorni scorsi erano arrivate segnalazioni sulla presenza di tossicodipendenti intenti ad assumere stupefacenti. Tossici in attesa del pusher sono invece stati allontanati dall'area ex Pancin.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203