Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Venerdi, 18 Novembre 2016

Despar consegna 329mila euro alla Croce Rossa per l'aiuto ai terremotati


S

ono arrivati a destinazioni i fondi raccolti da Aspiag Service (la concessionaria Despar per il Nordest) attraverso l’iniziativa “Quando la terra trema” a favore delle comunità colpite dal terremoto in Centro Italia, attiva dal 26 agosto al 2 ottobre scorsi nei supermercati Despar, Eurospar e Interspardi Triveneto e Emilia Romagna.

La somma ammonta a ben 329.098 euro, che sono stati consegnati direttamente al Presidente Nazionale di Croce Rossa Italiana, Francesco Rocca, e al Segretario Generale, Flavio Ronzi in occasione di un incontro a Roma lo scorso 11 novembre.

“Abbiamo voluto questo incontro con CRI”, spiega Michela Poles, responsabile dell’ufficio stampa di Despar Nordest, “per capire come saranno impiegati i soldi donati dai nostri clienti, e per farci raccontare da chi è sul campo com’è oggi la situazione, e quali sono le necessità delle zone colpite dal terremoto, anche alla luce delle nuove emergenze generate dalle scosse del 30 ottobre”.

In seguito alle violente scosse di terremoto che hanno nuovamente colpito il Centro Italia, oggi Croce Rossa Italiana è attiva in tutta l'area interessata con più di quattrocento tra volontari e operatori provenienti da tutta Italia, sotto il costante monitoraggio e coordinamento della Sala Operativa Nazionale. Circa ottanta i mezzi impiegati, tra cui ambulanze, autovetture, fuoristrada e camion.

Assistenza alla popolazione, censimento, gestione dell’accoglienza, preparazione e distribuzione pasti, interventi di carattere sanitario, supporto psicologico: sono solo alcune delle attività attualmente garantite da Croce Rossa in supporto delle migliaia di persone rimaste senza casa dopo l’impressionante sequenza di eventi sismici.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203