Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Giovedi, 15 Settembre 2016

Consegnati 200mila euro per i terremotati: li hanno raccolti Alì e i suoi clienti


E'

avvenuta ieri, mercoledì 14 settembre, accanto al campo di accoglienza di Amatrice la consegna simbolica di un assegno di 200.000 euro da parte del Responsabile marketing Alì S.p.A. Massimo Benetton all’Emergency Manager della Croce Rossa Italiana Ignazio Schintu. La zona rossa rimane sullo sfondo, ma ciò che si vede è purtroppo eloquente.

In realtà il bonifico è partito già martedì dalla sede del Gruppo Alì a Padova sul conto corrente dedicato della CRI: la cifra è stata raccolta in poco più di due settimane dai clienti dei 108 supermercati e ipermercati di Veneto ed Emilia Romagna della catena alimentare padovana e delle 30 profumerie Unix. 100.225 euro grazie alle donazioni dei clienti tramite la Carta Fedeltà, che il Gruppo ha raddoppiato portando la raccolta a 200.450 euro totali.

«Vogliamo prima di tutto portare un messaggio di cordoglio e affetto alle famiglie delle vittime e a quanti hanno perso tutto in quella terribile notte» ha commentato il Vicepresidente del Gruppo Alì Gianni Canella. «Ed esprimere il nostro più profondo grazie alla Croce Rossa Italiana e a tutti i volontari impegnati nell’emergenza».

«La destinazione delle risorse donate da Alì e dai suoi clienti – ha sottolineato Ignazio Schintu, per la Croce Rossa Italiana – verrà condivisa con tutti i paesi coinvolti e con i rappresentati delle Amministrazioni: la priorità è costruire velocemente alloggi per dare copertura durante il periodo invernale agli abitanti di Amatrice e fare in modo che non debbano abbandonare il paese».
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203