Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Venerdi, 29 Luglio 2016

Impresa, professioni e lavoro in Veneto: la prima volta di un progetto comune


P

er la prima volta i mondi dell’impresa, delle professioni e del lavoro del Veneto si siedono allo stesso tavolo e presentano un percorso che punta a costruire contenuti e proposte condivise per lo sviluppo della società e dell’economia veneta.

Il progetto, dal titolo #Arsenale2022 – Il Veneto oltre, è stato presentato all’Arsenale di Venezia, luogo simbolo della storia e dell’economia del Veneto, a cui hanno aderito 11 associazioni di categoria del Veneto: Cisl, Confagricoltura, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Confederazione Italiana Agricoltori
(CIA), Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della piccola media impresa (CNA), Confindustria, Confprofessioni, Legacoop e Confesercenti, rappresentata dal presidente veneto Piergiovanni Brunetta e dal direttore Maurizio Franceschi.

#Arsenale2022 – Il Veneto oltre evoca la necessità e il proposito da parte degli aderenti di andare oltre le divisioni e lo stato attuale: il Veneto oltre il Veneto, aperto all’Europa e al mondo, il Veneto oltre la crisi e proiettato nel futuro, in quella terza rivoluzione industriale che sta caratterizzando le economie più avanzate, il Veneto oltre la sfiducia e le problematiche strutturali che frenano la crescita.

L’economia della regione registra parziali, ma significativi, segnali di ripresa, grazie ai suoi tradizionali punti forza: la competitività delle imprese, la qualificazione del lavoro, il capitale umano. Una ripresa, tuttavia, che si colloca in un contesto nazionale ed internazionale ancora molto incerto. A questo si aggiungono gli elementi di debolezza dell’economia e della società veneta, in particolare nei servizi all’innovazione, la capacità di fare sistema e il problema di riprogettare il ruolo del Veneto dopo la lunga crisi e il terremoto finanziario.

”E’ necessario unirsi e promuovere una cultura della rappresentanza puntando alla creazione di nuova classe dirigente – ha spiegato il presidente Confesercenti Veneto, Piergiovanni Brunetta – Per questo da qui in poi costruiremo un percorso di analisi, di ricerca e di proposta sui temi in cui si gioca la competitività del sistema delle imprese, delle professioni e del lavoro, per contribuire alla definizione delle politiche territoriali e regionali”.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203