Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Martedi, 12 Luglio 2016

Ricette mediche: scompare il promemoria. Al suo posto la tessera o una app


O

con la tessera o con l'app. Sta per andare in pensione, in Veneto, il promemoria per la ricetta.

Tempo qualche settimana, ma a Verona si sta già sperimentando la novità, tutti i cittadini cambieranno modo di andare in farmacia a prendere i medicinali prescitti dal medico. E la ricetta dematerializzata arriverà al completamento del suo iter.

È in dirittura d'arrivo, insomma, un nuovo traguardo del passaggio alla sanità digitale in Veneto. Ogni cittadino si recherà in farmacia e consegnerà solo la tessera sanitaria. Con il lettore il farmacista riconoscerà la prescrizione fatta dal medico e consegnerà il farmaco.

In alternativa, ci sarà una app, che verrà consegnata ad ogni utente dal medico curante e che il farmacista userà per leggere la prescrizione. 

Fine, quindi, per il foglietto bianco che il medico, in particolare quello di famiglia, stampava con la prescrizione (e per fare il quale era finora previsto anche un contributo regionale).
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203