Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Mercoledi, 8 Giugno 2016

Veneto: 117mila assunzioni grazie agli sgravi del Jobs Act


S

u un totale di 211.659 assunzioni e trasformazioni a tempo indeterminato effettuate in Veneto nel 2015, più della metà (117.394) hanno beneficiato dell’incentivo introdotto dalla Legge di Stabilità 2015, che prevedeva un esonero contributivo fino a un massimo di 8.060 euro annui per tre anni.

È quanto emerge dal report di monitoraggio dell’Osservatorio di Veneto Lavoro sugli effetti che le novità introdotte nel 2015 dalla Legge di stabilità e dal Jobs Act hanno avuto sulle dinamiche occupazionali del mercato del lavoro regionale.

Nella maggior parte dei casi l’esonero contributivo ha interessato lavoratori con precedenti esperienze lavorative all’interno della stessa azienda: si tratta di 72mila soggetti, principalmente italiani e con un titolo di studio superiore alla media, prevalentemente di imprese del settore del commercio e tempo libero (18%) e del metalmeccanico (17%).

Metà avevano un contratto a tempo determinato che è stato trasformato in indeterminato, mentre altri 36mila sono stati riassunti dopo aver avuto con la stessa azienda precedenti esperienze lavorative. Sono 35.500 i ricollocati e gli stabilizzati, ovvero persone con esperienze lavorative a tempo indeterminato o con contratti atipici presso altre imprese, mentre in 9.500 risultavano alla ricerca del primo impiego, principalmente giovani e con un’alta percentuale di stranieri.

«I dati ci dicono che l’incentivo è stato utilizzato in un caso su due e ha quindi contribuito alla crescita dei posti di lavoro a tempo indeterminato, ma ciò che conforta è l’aumento complessivo delle assunzioni “stabili”, come dimostra, ad esempio, l’incremento delle trasformazioni da apprendistato, che pur non usufruendo dell’esonero contributivo sono cresciute del 35%», commenta l'assessore regionale alle politiche del lavoro.

Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203