Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Venerdi, 13 Maggio 2016

Vogalonga di domenica 15: tutte le limitazioni al traffico acqueo


I

n occasione della 42. edizione della Vogalonga, che si svolgerà domenica 15 maggio a Venezia, con partenza dal Bacino San Marco e arrivo in Canal Grande in prossimità di Punta della Dogana, l'Amministrazione comunale tramite la Direzione comunale Mobilità e Trasporti ha emanato, come di consueto, l'ordinanza che regola il traffico acqueo in quell'occasione.

In particolare, non sarà consentita la circolazione di mezzi a motore e a vela nel Canal Grande di Murano dalle ore 10 alle 14 e lungo il Canale di Cannaregio e il Canal Grande fino a Punta della Dogana, dalle ore 10 alle 15. Nelle stesse fasce orarie sarà sospeso anche il servizio di trasporto pubblico Actv. I mezzi Actv impiegati nel servizio gratuito di spola tra Piazzale Roma e Ferrovia, saranno autorizzati a compiere l'inversione di rotta nel tratto di Canal Grande compreso tra la riva di Campo S. Simeon Grando e gli approdi di Riva di Biasio; le altre imbarcazioni eventualmente circolanti dovranno rispettare la precedenza ai mezzi del servizio pubblico.

Inoltre, in Canal di Cannaregio e in Canal Grande, nel tratto tra le fermate Actv Riva di Biasio e Calle Vallaresso, il servizio pubblico di linea dovrà tenere velocità di navigazione ridotta o addirittura sostare brevemente, se necessario, tra le ore 8 e le 9, per permettere ai partecipanti di raggiungere Bacino San Marco. Le uniche imbarcazioni esenti da tali disposizioni sono quelle degli organizzatori, del servizio di soccorso e di vigilanza. Nelle fasce orarie di libera circolazione, diverse da quelle di chiusura al traffico, il transito delle imbarcazioni a remi condotte dai vogatori “all'inglese”, in quanto particolarmente ingombranti e di ostacolo alla navigazione, viene così regolato:

a) è vietato in Rio Novo-di Ca' Foscari e nei rii Marin, S. Giacomo dell'Orio, S. Agostin, S. Polo e di S. Zan Degolà;

b) in Canal Grande, Canal Grande di Murano e Canale di Cannaregio è consentito solo con imbarcazioni in fila indiana, rispettando la precedenza alle imbarcazioni dei servizi di trasporto pubblico.

Per quanto riguarda soste e ormeggi, dalle ore 9 alle 15, saranno vietati lungo le fondamente del Canale di Cannaregio, tranne i concessionario di spazi o specchi acquei; devono comunque essere lasciate temporaneamente libere le sponde sotto le arcate laterali del Ponte dei Tre Archi.

Infine, potranno stazionare in Canal Grande, in prossimità di Fondamenta della Dogana, il pontone modulare utilizzato per le premiazioni e il pontoncino che serve per la segnalazione e la delimitazione della linea d’arrivo. Allo speaker e ai cronometristi viene invece riservato il pontone della fermata Actv “Salute” che sarà sospesa dalle ore 10 alle 15.

Novità dell'edizione 2016 è la cancellazione dell’isolamento di Burano e Torcello, che fino allo scorso anno dalle ore 9.30 alle ore 14.30 non erano collegate né con il centro storico né con la penisola di Cavallino-Treporti. E' stato inserito un collegamento Treporti-Burano-Torcello, che, dopo una iniziale sospensione di un’ora, dalle 9.44 alle 10.44 per assicurare il transito del gruppo più compatto dei regatanti, avrà una frequenza di 20’ dalle 10.44 alle 12.04 e permetterà così i regolari spostamenti da e verso le due isole.

A garantire lo svolgimento in sicurezza della competizione e l'assistenza ai regatanti saranno impegnati 30 agenti di Polizia Municipale, 30 volontari del Sistema comunale di Protezione civile oltre a 3 funzionari. Veritas metterà in campo 50 operatori e 11 barche compattatrici per la raccolta dei rifiuti.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203