Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Giovedi, 7 Aprile 2016

Banca Etica: un 2015 ok, con sofferenze pari a 1/8 della media Abi


L

a prima e tuttora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica ha conseguito una crescita del +9% dell'esposizione nei confronti di famiglie, imprese e organizzazioni nonprofit, per un totale di prestiti accordati pari a circa 865 milioni. E ha contenuto le sofferenze nette allo 0,65%.

Sono due dei dati che escono dal bilancio 2015 di Banca Etica. In particolare il 2015 – comunica la banca - è stato un anno significativo per la crescita dei prestiti a favore delle famiglie: i mutui prima casa erogati da Banca Etica hanno raggiunto un volume di 109 milioni di euro registrando un +9,5% (rispetto al +0,8% della media ABI); i prestiti personali hanno raggiunto i 7,3 milioni di euro pari a +26,5% sul 2014 (rispetto a una crescita media del sistema rilevata dall'ABI pari a +15%).

Banca Etica ha contenuto le sofferenze nette allo 0,65% mentre per il sistema bancario italiano nel suo complesso l’ABI rileva un tasso di sofferenze nette pari al 4,94%.

Questo risultato è stato possibile grazie all'impegno dei lavoratori e delle lavoratrici di Banca Etica e dei soci e delle socie che hanno rafforzato la loro partecipazione al capitale sociale portandolo a superare i 54milioni di euro (+9% rispetto al 2014). La solidità patrimoniale di Banca Etica è evidenziata dal coefficiente di vigilanza CeT1 (Common equity Tier 1) che ha raggiunto l’11,32% al 31 dicembre 2015.

Fra i dati significativi anche quello che spiega come sia cresciuta l'occupazione, con 269 collaboratori (+7% rispetto al 2014). La forbice tra la retribuzione più alta e quella più bassa si è ridotta a 4,68.

Il 98% dei consumi elettrici di Banca Etica, inoltre, è coperto da fonti rinnovabili (70% per i consumi energetici complessivi).

Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203