Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Giovedi, 3 Marzo 2016

Grigolato nuovo presidente Acli: «A fianco dei nuovi poveri»


N

uova stagione per le Acli veneziane: accelera l'impegno verso i nuovi poveri. Nuovi? Sì, quelli – per esempio – che non tengono il passo dell'avanzata tecnologica e non riescono più a farsi un 730 da soli e rischiano l'isolamento; o quelli che si avvelenano tenendo uno stile di vita poco sostenibile dal punto di vista ambientale.
E' il programma di Paolo Grigolato, nuovo presidente provinciale dell'associazione, che guiderà per il prossimo quadriennio: «Penso alle Acli come ad un movimento a 360% che, aldilà dei servizi e partendo dalla Dottrina sociale della Chiesa, aiuta le persone».

Grigolato, che succede a Mauro Papandrea, in carica da otto anni, è miranese, ha 50 anni, è sposato con Orietta ed è papà di Lorenzo (8 anni). Lavora come responsabile del Servizio di Integrazione Lavorativa alla Ulss 13, favorendo l’ingresso al lavoro di persone invalide in aziende del territorio. Negli ultimi 4 anni ha ricoperto il ruolo di vicepresidente provinciale delle Acli veneziane, con deleghe ai temi sociali; dal 2005 è presidente di Ipsia, la onlus delle Acli legata ai temi della pace e della giustizia. E’ stato promotore di un progetto di autotassazione a favore delle popolazioni della ex Jugoslavia, durante e dopo la guerra in Bosnia, e ha sostenuto progetti interetnici che a partire alla Chiesa Cattolica di Sarajevo sono stati rivolti a persone in bisogno di tutte le etnie. Dal 2014 ha promosso, attraverso le Acli veneziane, un progetto di sensibilizzazione sui temi dello spreco alimentare, che ha coinvolto con uno spettacolo teatrale itinerante migliaia di bambini dai 5 ai 10 anni delle scuole primarie.

Leggi l'intervista al nuovo presidente della Acli sul numero di Gente Veneta in uscita da oggi
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203