Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Giovedi, 18 Febbraio 2016

Venerdì 19, sfida tra bici e auto: chi più veloce a Mestre?


A

partire da venerdì 19 febbraio, con l'attivazione del bike-sharing per i soci della Cooperativa MagVenezia, il servizio di "bici in prestito" GoBICI offre nuove possibilità di muoversi sul territorio della Città Metropolitana di Venezia in modo più sostenibile, agile e veloce.

GoBICI è un progetto ideato e promosso da P.T.F. Società Cooperativa per i soci di MagVenezia e della cooperativa Titoli Minori e realizzato con il contributo di Camera di Commercio di Venezia Rovigo Delta Lagunare.

MagVenezia apre il progetto GoBICI ai propri soci venerdì 19 febbraio in occasione di "M'illumino di meno", iniziativa di Caterpillar Radio2, che quest'anno è dedicata proprio alla bicicletta. Venerdì 19 febbraio durante tutta la giornata, a partire dalle ore 11 fino alle ore 17.30, i Soci potranno vedere e provare le biciclette GoBICI, sia classiche che pieghevoli.

Il progetto prenderà l'avvio con una sfida "3x2: tre mezzi x 2 km" che testerà la mobilità sostenibile e l'intermodalità a Mestre. Alle ore 11.30 avrà inizio la sfida "3x2": tre persone partiranno da Marghera (Banchina Molini, sede della Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Venezia Rovigo Delta – Lagunare), i concorrenti della sfida "3x2" utilizzeranno tre mezzi di trasporto diversi (un'automobile, una bicicletta e una bicicletta pieghevole + mezzo pubblico) dovranno percorrere due chilometri per arrivare alla sede di MagVenezia. Il mezzo più veloce sarà decretato vincitore della competizione. Alle ore 12.15 avverrà la consegna ufficiale delle biciclette da P.T.F. ai soci di MagVenezia.

Il progetto nasce dalla necessità di trovare soluzioni in chiave ecologica per facilitare i trasporti nella Città Metropolitana, anche aumentando l'efficienza delle opzioni di trasporto intermodale; dalla volontà di valorizzare la struttura reticolare che caratterizza questo territorio promuovendo l'integrazione e la complementarietà tra i suoi centri urbani; dal desiderio di incidere sulla qualità di vita di chi vive e/o si sposta in quest'area offrendo un servizio innovativo nel campo del pendolarismo e della mobilità dolce.

GoBICI punta perciò ad incentivare l'utilizzo condiviso della bicicletta (bike-sharing), mezzo ecologico ed intermodale per eccellenza. Secondo un'indagine condotta nel 2014 dall’Earth Policy Institute, sono oltre 700 le città nel mondo dotate di sistemi di bike-sharing, distribuite in 57 Paesi, per un totale di almeno 800.000 biciclette.

Cosa distingue GoBICI? È un servizio completamente gratuito rivolto, in questa fase iniziale, ai Soci ed Utenti delle Cooperative partecipanti, aventi sede a Mestre e a Chioggia.

In secondo luogo, GoBICI mette a disposizione, oltre a biciclette classiche, anche biciclette pieghevoli, a misura di città: una vera novità nel campo delle bici condivise. Gli utenti possono così sperimentare un'intermodalità più efficace.

Infine, attraverso GoBICI si promuovono stili di vita più sostenibili e attenti al territorio, grazie alla realizzazione di attività formative e laboratori volti ad incoraggiare l'uso della bicicletta e la diffusione dei valori ad essa collegati. Per avere maggiori informazioni sul Progetto GoBICI, è possibile rivolgersi a Caterina, tel. 041.92.96.48, email ptfcoop@gmail.com o consultare la pagina Facebook GoBICI.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203