Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Venerdi, 4 Dicembre 2015

Viaggio a Fossoli, per capire cos'è stato un campo di concentramento italiano


N

on si può fare memoria senza conoscere. I luoghi sono elemento essenziale della conoscenza. Il gruppo culturale La Rotonda di Carpenedo, in occasione della giornata della memoria 2016, organizza per domenica 17 gennaio un pellegrinaggio civile al campo di concentramento di Fossoli e al Museo del Deportato di Carpi, in provincia di Modena.

Il Campo di Fossoli è a circa sei chilometri da Carpi. Dal marzo del 1944 diventa Campo poliziesco, usato dalle SS come anticamera dei Lager nazisti. Dodici i convogli che si formarono con gli internati di Fossoli, sul primo, diretto ad Auschwitz, il 22 febbraio viaggiava anche Primo Levi. Su quel convoglio vi erano 650 persone: ne tornarono vive 23. Dopo la guerra nel 1947, a Fossoli fu fondata da don Zeno Saltini la comunità di Nomadelfia.

Il viaggio si effettuerà in pullman, il pranzo è al sacco. Quote: lavoratori 20 €, studenti e disoccupati 15 €. Prenotazioni entro il 15 dicembre presso la segreteria della parrocchia dei Ss Gervasio e Protasio di Carpenedo tel: 041.535.23.27.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203