Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Martedi, 24 Novembre 2015

Funerali di Valeria, gli islamici: «I musulmani per primi sconfiggano il terrorismo»


I

terroristi che hanno ucciso Valeria e altre 129 persone a Parigi «hanno fallito perché non sono riusciti a instillare l’odio in noi e oggi siamo tutti qui per te». Lo ha detto stamattina in Piazza San Marco a Venezia, durante i funerali di Valeria Solesin, Izzeddin Elzir, presidente dell’Ucoii, Unione delle comunità islamiche in Italia.

Intervenuto con i rappresentanti delle tre religioni monoteistiche (nel nostro sito le parole del Patriarca), l’esponente islamico ha aggiunto: «Il terrorismo va sconfitto, e per primi devono farlo i musulmani, che ne sono le prime vittime».

In Piazza San Marco hanno parlato anche l'Imam di Venezia Hamad Al Mohamad, e il presidente della Comunità islamica di Venezia, Mohamed Amin Al Ahdab. “Valeria – hanno dichiarato - non è stata uccisa in nome di Allah o dell'Islam, che è una religione di pace. I terroristi pensavano di riuscire a dividerci, a relegarci nel buio della paura, ma hanno fallito. Ci troveranno sempre saldi e uniti nel difendere i valori della vita e della giustizia”.

Ha concluso gli interventi dei rappresentati religiosi il rabbino capo di Venezia, Shalom Bahbout: “Noi crediamo – ha detto – che i giusti non muoiono mai. Finché ci saranno persone come Valeria che fanno la loro parte, che costruiscono il bene giorno per giorno, i terroristi non prevarranno. La tua morte, cara Valeria, ci obbliga a vivere”.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203