Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Lunedi, 9 Novembre 2015

Mestre, la Scuola dei Battuti accoglierà anche le persone in coma permanente


S

i arricchisce di una nuova unità operativa il Centro Servizi Antica Scuola dei Battuti di Mestre, che dal mese di novembre è stata accreditata dalla Regione Veneto e dall'Ulss veneziana a fornire assistenza agli stati vegetativi permanenti, ovvero persone anziane o giovani in coma o con minima responsività.

«Questa nuova unità di offerta, che si aggiunge all'assistenza di persone non autosufficienti o con parziale autonomia, rafforza ancora la mission dell'Ente che è quella di svolgere un servizio di assistenza socio-sanitaria quanto più ampio possibile – dichiara Marino Favaretto, responsabile del servizio dell'Ente – Questo nuova tipologia di servizio avrà l'obiettivo di garantire la dignità delle persone accolte, ponendo grande attenzione al rischio legato all'allettamento di persone con una grande situazione di fragilità e pertanto muovendosi sia dal punto di vista preventivo che di assistenza e cura quotidiana».

Per questa nuova tipologia di ospiti, che saranno accolti già dalla prossima settimana nella Residenza Turazza all'interno dell'Ente, è stato necessario creare una nuova équipe di professionisti tra cui un medico, un fisiatra ed uno psicologo e sono state raddoppiate le ore di assistenza per gli infermieri, fisioterapisti ed operatori destinati agli stati vegetativi e che, nei mesi scorsi, hanno fatto un percorso professionale formativo in collaborazione con l'Ospedale Villa Salus.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203