Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Lunedi, 2 Novembre 2015

Ulss 12: lunedì 9 novembre iniziano le vaccinazioni


S

i avvicinano i mesi in cui l’influenza diventa un problema di vasta portata e, per le categorie a rischio, una patologia da evitare. La prevenzione più efficace dell’influenza passa attraverso il vaccino, che in questi giorni viene distribuito nelle sedi vaccinali del Servizio Igiene e Sanità Pubblica (Sisp) del Dipartimento di Prevenzione, nelle sedi dei Distretti e ai Medici di Medicina Generale.

L’inizio della campagna 2015-2016 è fissato per il 9 novembre: la distribuzione del vaccino, già avviata, proseguirà per tutta la settimana. Sono nel frattempo già in corso le vaccinazioni nelle Case di Riposo del territorio.

L'influenza è una malattia causata da diversi virus. I sintomi più comuni sono febbre alta, spossatezza, inappetenza, dolori alle ossa e ai muscoli, mal di testa, faringite e tonsillite. I virus influenzali hanno la caratteristica di modificare la struttura; per questa ragione anche il vaccino, in alcune stagioni influenzali, viene modificato.

In Italia l’influenza causa circa 8 mila decessi all’anno: il 10% circa di questi decessi è dovuto alla polmonite da influenza; gli altri decessi sono dovuti alle complicazioni di patologie già esistenti (diabete, cardiopatie, broncopatie, ecc.). A dover prestare attenzione alle possibili complicazioni indotte dall’influenza sono in particolar modo gli anziani: l’80% dei decessi collegabili all’influenza si registra in soggetti oltre i 65 anni di età.

Per questo la vaccinazione è consigliata, ed è gratuita, per la popolazione più fragile e quindi più a rischio: innanzitutto persone di età pari o superiore a 65 anni, persone in età infantile e adulta affetti da alcune patologie (malattie croniche a carico dell'apparato respiratorio e dell’apparato circolatorio, diabete, malattie congenite o acquisite che comportino carente produzione di anticorpi; l’elenco completo nel sito www.ulss12.ve.it). La vaccinazione viene anche consigliata, e anche in questo caso è gratuita, ad alcune categorie professionali, tra cui il personale sanitario, familiari di soggetti ad alto rischio, insegnanti, dipendenti di pubblica amministrazione, addetti all’attività di allevamento.

Le persone a rischio e le categorie professionali che hanno diritto alla vaccinazione gratuita si rivolgono al proprio medico curante. Chi intende vaccinarsi può poi rivolgersi alle sedi vaccinali del Servizio Igiene e Sanità pubblica (SISP) e dei Distretti: anche in queste sedi l’avvio delle vaccinazioni avverrà già la prossima settimana (sedi e orari vengono comunicati nel sito www.ulss12.ve.it).
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203