Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Martedi, 29 Settembre 2015

Lido, una canzone e un video per ricordare il pilota Francesco Fornabaio


U

na canzone intitolata “05-23 l’aereo giallo” e un video per ricordare il grande pilota Francesco Fornabaio, morto il 21 settembre 2014 all’aeroporto “Giovanni Nicelli” di San Nicolò al Lido.

E’ questo l’omaggio musicale ed artistico pensato dal fotografo lidense Riccardo Roiter Rigoni, grande amico del campione italiano di volo acrobatico. In questa iniziativa commemorativa il fotografo lagunare ha coinvolto una serie di persone: il gruppo musicale “Irene of Boston”, Claudio Zaggia nell’arrangiamento alle tastiere, la voce di Francesca Santangelo, Stefano Soffiato nella regia e montaggio del video, mentre le foto che scorrono nel video sono dello stesso Rigoni Roiter e di Roberta Barbato. Di Riccardo sono anche il testo e musica della canzone, nonché chitarra e seconda voce, oltre alla regia del video.

Il filmato è formato da oltre cento fotografie realizzate durante i vari spettacoli acrobatici in cui ho visto esibirsi Francesco tra il 2009 e il 2014. Tra queste immagini vi è anche l’ultimo ritratto, in assoluto, realizzato a Francesco pochi minuti prima dell’ultimo air show, tragicamente concluso. “Il fatto che sia capitato proprio a me di realizzare quella foto mi ha parecchio colpito – racconta ancora commosso Riccardo Roiter Rigoni - alcuni scatti di quel giorno sono stati realizzati anche da Roberta Barbato, presente anche lei al Nicelli quel pomeriggio la quale ha scattato un primo piano Francesco che sorride mentre sta parlando con me e in cui sono riflesso nei suoi occhiali”.

La foto di apertura del video è un dipinto realizzato dall’artista Loredana Manzi in cui compaiono due acrobati. Lo sfondo nero e il colore giallo di una delle due figure che vi compaiono mi ha fatto subito pensare ai colori dell’aereo di Francesco. Il disegno finale invece è opera Andrea Morisieri che il giorno precedente all’incidente aveva visto Francesco al Nicelli.

Quando il bambino (allora non aveva ancora compiuto sei anni) ha saputo che Francesco era volato in cielo, gli ha voluto dedicare un ricordo e ha disegnato un omino dalle sembianze che ricordano molto quelle di Fornabaio solo con l’ausilio della memoria. L’originale di quel disegno è stato poi posto nella bara del grande pilota. Il filmato su youtube ha già raggiunto mille visualizzazioni e la canzone e il video sono stati proiettati lo scorso 14 agosto durante la commemorazione a Stigliano, paese natale di Francesco Fornabaio tra la commozione di molti. (Lorenzo Mayer)

Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203