Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Lunedi, 21 Settembre 2015

Venezia Rivelata: un grande cuore pulsante in Piazza San Marco


M

ille veneziani domenica 20 settembre hanno dato forma a un cuore pulsante, in Piazza San Marco, per il progetto Venezia Rivelata di Elena Tagliapietra e Alberto Toso Fei.

Tutti i partecipanti erano vestiti interamente di bianco, il colore della purezza, della giustizia e della speranza: grazie alla collaborazione dei truccatori volontari e di Diamond FX - fornitori di colori per la pittura su corpo - a tutti i partecipanti è stato disegnato un cuore artistico sul volto, un numero così alto di facepainting da poter ambire al guinness dei record, ed è stato loro consegnato in omaggio un ombrello bianco, realizzato grazie alla collaborazione de Al Duca d’Aosta, che è stato usato per creare l’immagine suggestiva del cuore pulsante. Al centro del cuore sono stati inoltre presentati altri momenti performativi di danza, tenuti da alcuni protagonisti delle precedenti tappe, come le eleganti ballerine Sara Bonfanti e Silvia Minervino, il gruppo WorkInProgress coreografato da Federica De Pol e Michela Pedrocco e le energiche e giovani crew Palextra coordinate da Michela Vivolo.

Il momento clou della performance ha visto crearsi un cuore palpitante e ha creato un effetto tridimensionale mai visto prima in questa piazza, rendendola uno scrigno dorato contenente i suoi gioielli più preziosi. Un applauso spontaneo finale è nato dal centro del cuore emozionando tutti i partecipanti e comunicando l’amore vitale che lega i cittadini a questa città storica e contemporaneamente moderna. Dopo il 'Bocolo' del 25 aprile 2014 , anche questa immagine sta facendo il giro del mondo e passerà alla storia della città .

Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203