Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Venerdi, 31 Luglio 2015

Veneto, crescono produzione e, finalmente, occupazione: così il secondo trimestre 2015


N

el secondo trimestre 2015, sulla base dell’indagine VenetoCongiuntura, la produzione industriale ha registrato un incremento del +1,8% (era +1,7% nel trimestre precedente) su base annua. La variazione congiunturale destagionalizzata è stata del +1,5% (era +0,8% nel trimestre precedente). L’analisi congiunturale sull’industria manifatturiera di Unioncamere del Veneto, con la collaborazione di Confartigianato del Veneto, è stata effettuata su un campione di 2.250 imprese con almeno 2 addetti.

Crescono produzione, fatturato, ordinativi ed occupazione, ma nonostante tutto le previsioni sono negative. «Sembrerebbe quasi la trasposizione in dati economici dell'assunto che i Veneti non sono mai contenti - è il commento di Fernando Zilio, presidente di Unioncamere Veneto - invece è né più né meno che la constatazione che la ripresa è sì avviata ma è ancora debole e, soprattutto, lascia gli imprenditori dubbiosi circa il futuro. In altre parole: sette anni di crisi profonda hanno lasciato il segno e basta una crisi greca gestita malissimo per far ritornare l'incubo della recessione. Per fortuna le genti venete, dunque anche gli imprenditori, sono più avvezzi ai fatti che non ai pronostici, per cui vale forse la pena dichiarare la nostra soddisfazione per quanto è stato ottenuto nel secondo trimestre 2015 e sperare che le previsioni negative siano più legate ad una sana prudenza che non ad un effettivo peggioramento del quadro economico».

Nelle imprese manifatturiere l’occupazione ha segnato una variazione positiva del +1,4%, di segno opposto rispetto allo scorso trimestre (-0,3%). Bene le grandi imprese (+5,6%), ma tutte le dimensioni aziendali hanno segno positivo. Sotto il profilo settoriale la miglior variazione è ancora delle macchine ed apparecchi meccanici (+2,1%), seguite da gomma e plastica (+1,4%), tessile ed abbigliamento (+1,1%) mentre dinamiche particolarmente negative sono ascrivibili ai settori marmo e vetro (-3,1%) e macchine elettriche ed elettroniche (-2,1%).

Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203