Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Lunedi, 20 Luglio 2015

Paritarie, in arrivo soldi e non solo


L

e scuole d’infanzia paritarie entrano a pieno titolo nel sistema educativo veneto. Oggi la Giunta regionale ha approvato le “linee guida sulla programmazione della rete scolastica e dell’offerta formativa 2016-2017”, ricomprendendo nell’atto di indirizzo tutti i segmenti dell’istruzione-educazione, dalla prima infanzia all’università. “E’ una innovazione significativa di questa legislatura – sottolinea l‘assessore all’istruzione e alla formazione Elena Donazzan, che ha subito incontrato i vertici Fism – con la quale la Regione Veneto intende dare effettiva parità alle agenzie educative del proprio territorio.
Indipendentemente dalla loro natura statale o privata, le scuole d’infanzia per il governo regionale del Veneto sono parte integrante di un unico progetto educativo. La Federazione delle scuole materne paritarie diventa quindi soggetto istituzionale che siederà ai tavoli della programmazione sul dimensionamento della rete scolastica in Veneto”.

La Regione ha inoltre provveduto a sbloccare lo stanziamento di 25,8 milioni di euro di trasferimenti statali a valere sul bilancio 2015: erano stati stanziati dal Miur ad aprile, poi le elezioni ne avevano bloccato l'iter. Il finanziamento riguarda tutte le paritarie del Veneto e circa 22 milioni saranno destinati alle scuole paritarie dell'infanzia.

C'è poi un'ulteriore partita, quella dei 28,6 milioni di euro di crediti vantati per gli anni 2013-2014 che la Regione ha assicurato di reperire nel bilancio. Rimangono però da reperire anche le risorse per i crediti 2015.

"Abbiamo incontrato l'assessore all'Istruzione Donazzan oggi a Palazzo Balbi", dichiara Stefano Cecchin Presidente della FISM del Veneto (Federazione che raccoglie 1.043 scuole materne paritarie).
"Con l'assessore ci siamo confrontati in modo costruttivo su vari punti, passaggio della competenza sulle scuole dell'infanzia dall'assessorato al sociale a quello dell'istruzione, contributi, dimensionamento della rete scolastica, formazione e aggiornamento, normativa regionale di riferimento".

"Siamo in attesa di ricevere copia, per le opportune valutazioni, delle "Linee guida sulla programmazione della rete scolastica e dell’offerta formativa 2016-2017” e delle deliberazioni di Giunta regionale in merito allo stanziamento di 25,8 milioni di euro (di cui circa 22 destinati alle scuole dell'infanzia) di trasferimenti statali (cap. 1299 e.f. 2014) a valere sul bilancio 2015 e al reperimento nel bilancio regionale dei crediti vantati dalle scuole paritarie per l’infanzia per il 2015"

Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203