Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Giovedi, 2 Luglio 2015

Altino: il museo apre nella nuova sede


A

l termine di un lungo e articolato percorso di “lavori in corso” costituito da varie tappe, apre al pubblico il Nuovo Museo archeologico nazionale di Altino, un sito archeologico di rilevanza internazionale e uno dei più importanti della Cisalpina romana. L’appuntamento per inaugurare i nuovi locali è previsto per sabato 4 luglio alle ore 17 con il saluto delle autorità, cui farà seguito la presentazione della nuova sezione allestita.

Conclusi i lavori di ristrutturazione e adeguamento funzionale dei nuovi spazi presentati al pubblico il 12 dicembre 2014, ora è giunto a compimento l’allestimento del primo lotto espositivo presso i locali dell’ex Risiera che prevede le sezioni dedicate alla preistoria e alla protostoria nel piano terra – già presentate il 24 aprile – e alla romanizzazione e alla città romana nel primo.
La nuova sede museale, ben più vasta rispetto alla precedente, ospiterà una ricca selezione dei più di 50.000 oggetti inventariati, cui si aggiunge una grande quantità di materiali in attesa di essere catalogati, provenienti dalle campagne di scavo condotte negli ultimi anni.

La cosiddetta ex Risiera, con i suoi 1.500 mq, è diventata quindi la nuova sede espositiva. Il percorso museale attualmente si snoda dal piano terreno al primo piano, seguendo un itinerario cronotematico con l’esposizione di materiale proveniente esclusivamente dal centro altinate: preistoria del territorio e protostoria dell’abitato indigeno al piano terra, la città romana nelle sue diverse espressioni al primo piano. Il percorso espositivo sarà successivamente completato con il previsto allestimento del secondo piano dedicato alle necropoli, ai corredi e monumenti funerari altinati di epoca romana e tardo-antica. (M.C.)
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa