Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Lunedi, 8 Giugno 2015

Come si salvarono i monumenti durante la Grande Guerra: mostra di foto alla "Cini"


M

artedì 9 giugno alle ore 17 inaugura, alla Fondazione Cini nell'isola di San Giorgio a Venezia, “La salvaguardia dei Monumenti durante la Grande Guerra”.

La mostra fotografica, promossa dall’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini, in concomitanza con le celebrazioni per il centenario della Grande Guerra, esporrà negli spazi della Biblioteca della Nuova Manica Lunga una selezione di immagini tratte dalla raccolta fotografica di Ugo Ojetti (1871 - 1946).

La raccolta, riunita dal critico d’arte e giornalista, fornisce una importante testimonianza dei danni causati dai bombardamenti nemici ai monumenti italiani nell’area del Friuli Venezia Giulia, del Veneto e del Trentino, accanto ai tentativi di salvaguardia delle opere d’arte attuate dall’Esercito Regio. L’inaugurazione della mostra si terrà alle ore 17 nella Sala Barbantini con un intervento di Marta Nezzo, docente dell’Università degli Studi di Padova.

La mostra sarà visitabile da lunedì a venerdì dalle 9.00 – 18.00 (sabato e domenica dalle 10.00 - 16.00, solo tramite servizio di visite guidate. Per informazioni: 041 2201215 segreteria@civitatrevenezie.it )

L’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini custodisce nei suoi archivi la raccolta fotografica riunita da Ugo Ojetti nel corso della Grande Guerra e che comprende più di cinquecento fotografie, realizzate tra il 1915 e il 1919. Ojetti partecipò volontariamente alla Grande Guerra in qualità di sottotenente presso l’Esercito Regio, con l’incarico di tutelare i monumenti delle Terre Redente. Durante questo periodo raccoglie numerose testimonianze fotografiche per documentare i danni causati dai bombardamenti nemici ai monumenti italiani nell’area del Friuli Venezia Giulia, del Veneto e del Trentino, nonché le operazioni di salvaguardia di opere d’arte attuate dall’Esercito Regio, in particolar modo nella città lagunare.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203