Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Giovedi, 4 Giugno 2015

Rifiuti, Venezia tra le città più care


U

n albergo di mille metri quadrati in Veneto paga 4.098 euro (+1,7%) all’anno per il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani; un parrucchiere con superficie di 70 mq 377 euro (+1,5%); un ristorante di 180 mq 3.941 euro (-5,9%); un’industria di 3mila mq 9.708 euro (+6,2%).

A tanto ammonta la spesa media – cresciuta nel confronto 2014/2013 ad eccezione dei ristoranti – degli utenti-contribuenti TARI nella nostra regione. In crescita anche il servizio idrico integrato: un albergo spende 17.824 euro all’anno (+9,3%); un parrucchiere 842 euro (+7,6%); un ristorante 3.979 euro (+8,8%); un’industria alimentare 6.839 (+8,7%). Il quadro regionale  emerge dalla presentazione dei risultati dell’Osservatorio Regionale sulle Tariffe (TASP Veneto), tenutasi stamattina presso la Camera di Commercio di Padova, nel corso del convegno promosso da Unioncamere Veneto e Confservizi Veneto.

Dal confronto tra le varie città del Veneto, emerge che Venezia è la più cara, non solo nella nostra Regione, ma anche rispetto alla media italiana. Fatto 100 la media di spesa nazionale, Venezia è a quota 200, mentre Padova è a 94, Vicenza 92, Belluno 60.

Dall’analisi dei Comuni osservati (126 in Veneto per un totale di oltre 3 milioni di cittadini e quasi 300 mila imprese) emerge la spiccata variabilità della spesa. Nel caso di un’industria di trasformazione alimentare, in alcuni Comuni, come Venezia, si arriva a pagare per il servizio di igiene urbana fino a 10 volte più di altri Comuni quali Chiampo. Una variabilità che si conferma anche guardando il posizionamento dei capoluoghi veneti rispetto agli altri capoluoghi italiani. Tuttavia, nella graduatoria nazionale tutti i Comuni, eccetto Venezia che si colloca tra le città più care, si posizionano al di sotto della media.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203