Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Venerdi, 29 Maggio 2015

Tagli al sociale: la scure di Zappalorto si abbatte sul Girasole


U

n taglio di 200mila euro e il servizio Girasole dell'Anfass, garantito dalla Cooperativa Bricola, sparisce: è la denuncia dei lavoratori della cooperativa che, in collaborazione con il Comune, garantiva serivi innovativi per disabilità, immigrazione e difficoltà scolastiche.

I tagli al sociale, decisi dal Commissario Zappalorto per far quadrare il bilancio, colpiscono e azzerano di netto uno specifico servizio: quello del Girasole, realtà importante ed innovativa che da sempre collabora con il Comune per la costruzione di un doposcuola integrato tra varie diversità (disabilità, immigrazione e difficoltà scolastiche) ed un servizio alternativo al Ceod, servizio territoriale semiresidenziale rivolto a persone con disabilità, che offre interventi a carattere educativo-riabilitativo-assistenziale e che, nel nostro caso fa anche e soprattutto formazione al lavoro e inserimento lavorativo in ambiente inclusivo. Abbiamo all'attivo tirocini sociali e collaborazioni con vari ambienti lavorativi tra cui bar, centri conferenze, negozi di abbigliamento della città.

«La decisione di tagliare questo servizio - denunciano i lavoratori - avrà delle conseguenze gravissime per il benessere delle persone che lo frequentano (11 utenti per il Ceod e circa 30 per il doposcuola) le quali si vedranno abbandonate ed escluse da quello che ha permesso loro di sentirsi cittadini di un territorio e non meri utenti di un servizio. Sempre oggetto di mancati investimenti e speculazioni, i servizi alla persona devono sempre essere garantiti e mai considerati capitoli di spesa più o meno essenziali.
Come lavoratori del sociale esprimiamo massima solidarietà a tutti gli altri lavoratori e servizi coinvolti in questo taglio al bilancio e difenderemo questi servizi considerati di “serie B” perché riteniamo siano importanti per la creazione di una vera cultura dell’inclusione. Esprimiamo solidarietà anche per tutti i lavoratori del sociale che scenderanno in piazza per manifestare contro tali tagli».
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203