Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Lunedi, 1 Giugno 2015

Il 6 giugno pellegrini da S. Giobbe agli Scalzi


S

arà la chiesa di S. Maria di Nazaret la meta del prossimo pellegrinaggio diocesano del primo sabato del mese, l'ultimo di quest'anno pastorale. Si tratta della chiesa veneziana che si trova di fianco alla stazione ferroviaria di S. Lucia, conosciuta come chiesa degli Scalzi, perché qui da metà del 1600 hanno il loro convento i frati dell'Ordine dei Carmelitani Scalzi. L'edificio, progettato - come la Basilica della Salute - da Baldassarre Longhena, venne completato nella prima metà del 1700: è una delle prime chiese ad accogliere i turisti provenienti da piazzale Roma e dalla stazione dei treni, un'oasi di spiritualità che, oltre che della Vergine - venerata anche come Madonna del Carmine - parla di S. Teresa d'Avila, fondatrice dell'ordine dei Carmelitani scalzi.

Il pellegrinaggio, guidato anche questa volta dal Patriarca, partirà dalla chiesa di S. Giobbe, presso l'omonima fondamenta di Cannaregio. Il ritrovo, sabato 6 giugno, è previsto alle ore 7.30. Da lì, recitando il rosario meditato, lungo fondamenta S. Giobbe, attraversando il complesso edilizio dell'area ex Saffa, un tempo sede di una fabbrica di fiammiferi, percorrendo calle Priuli, si raggiungerà la chiesa degli Scalzi. Alle 8.15 circa mons. Francesco Moraglia presiederà la messa, che si concluderà con un momento di fraternità, consumando la colazione insieme.

Anche durante questo pellegrinaggio, che vedrà la presenza del Seminario patriarcale, si pregherà per avere nuove vocazioni alla vita consacrata, al sacerdozio in particolare.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203