Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Sabato, 25 Aprile 2015

Il Patriarca: "Il Gesù di Marco invita all'autenticità dei rapporti"


N

on solo è bello, ma è doveroso chiedere al primo collaboratore di Papa Francesco, il Segretario di Stato card. Pietro Parolin, veneto, nativo della diocesi di Vicenza, di presiedere l'Eucarestia nella Cattedrale di Venezia nell'occasione della festa del patrono San Marco.

Così il Patriarca Francesco Moraglia ha salutato il card. Parolin all'inizio della celebrazione tenutasi sabato 25 in San Marco.

Un indirizo di saluto che ha introdotto, nelle parole dle Patriarca, una riflessione su quale sia la figura di Cristo che l'evangelista tanto caro a Venezia ha voluto sottolineare nel suo libro: "Il Gesù di Marco - ha affermato mons. Moraglia - interpella con la sua parola ma, anche, con i suoi gesti, il suo stile; un Gesù totalmente libero innanzi al potere dei maestri della legge, schiavi delle loro interpretazioni e ai sacerdoti legati alle loro abitudini di casta privilegiata; il Gesù di Marco non ricerca popolarità ma autenticità di rapporti".

Ma non solo: "Il Gesù di Marco ci appare pienamente umano e, nello stesso tempo, come Colui che con le sue parole e i suoi atti, si sottrae alla realtà di ogni giorno di cui pure è parte".
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203