Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Martedi, 7 Aprile 2015

Messa a S. Girolamo per ricordare suor Olga


“L

a santità è offerta a tutti e suor Olga è stata testimone di questo: è stata grande nell’amore straordinario con cui ha fatto le cose ordinarie e feriali della sua vita e negli orizzonti ecclesiali con cui è vissuta. Per questo parla ancor oggi a tutti noi”: così il card. Marco Cè (di cui ricorderemo tra poche settimane il primo anniversario della morte) parlava della religiosa delle Figlie della Chiesa dichiarata nel 2013 “venerabile” da Papa Francesco e strettamente associata alla città di Mestre in cui ha vissuto gli ultimi, intensi, anni della sua breve vita; e che ospita tuttora, nel cimitero di via S. Maria dei Battuti, le sue spoglie.

Suor Olga Gugelmo, vicentina di origine essendo nata a Poiana Maggiore nel 1910, dal 1940 fino al 1943 (quando morì repentinamente) era la superiora della comunità mestrina della neonata congregazione delle Figlie della Chiesa situata prima in via Circonvallazione e poi in via Carducci, oggi in via S. Girolamo. Il suo apostolato si estendeva ben oltre i confini della parrocchia di S. Lorenzo; seguiva i giovani trascurati dei primi palazzi che si costruivano a Marghera e un altro suo luogo di missione era S. Giuliano. Ogni giorno una ventina di poveri - i "Gesù", li chiamavano le suore - si recavano in via Carducci per avere un pasto caldo, spesso grazie ad autentici miracoli della Provvidenza.

Faceva assistenza ai malati dell'ospedale e aveva un'attenzione particolare per la catechesi e l’oratorio parrocchiale. Curava la crescita della sua piccola comunità secondo il carisma dell'ordine: far conoscere e amare la Chiesa, testimoniare la Chiesa, con speciale riguardo alla liturgia e alla Parola di Dio.
Nel ricordo di suor Olga domenica 12 aprile (domenica “in albis” e della divina misericordia), alle ore 15.00, sarà celebrata una solenne Eucaristia nella chiesa di S. Girolamo; a presiederla sarà mons. Gianni Bernardi, parroco del Duomo, con l’animazione liturgica del coro di S. Lorenzo diretto da Omar Ruffato. Per lo stesso motivo, nei giorni precedenti, Radio Maria farà per un giorno tappa a Mestre: nel pomeriggio di mercoledì 8 aprile trasmetterà in diretta proprio dalla chiesa di S. Girolamo - con inizio alle ore 16.45 - la recita del Rosario e, subito dopo, la S. Messa presieduta sempre da mons. Bernardi e animata dal coro. (A.P.)
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203