Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Venerdi, 13 Marzo 2015

Il 2014 di FriulAdria: +37% di mutui casa e utile in crescita a 32 milioni


B

anca Popolare FriulAdria chiude l’esercizio 2014 con un utile netto pari a 32,4 milioni di euro, superiore di 3,9 milioni (+13,6%) rispetto allo scorso anno. E conteggia in 2.918 i nuovi mutui casa stipulati nel 2014, in aumento del 37% rispetto all'anno prima. Considerando anche i prestiti personali sono oltre 330 i milioni di euro erogati nel 2014 ai privati e alle famiglie del territorio, con una crescita del 27% rispetto ai 260 dell’esercizio 2013.

Sono alcuni dei numeri con cui il Consiglio di amministrazione di Banca Popolare FriulAdria (Gruppo Cariparma Crédit Agricole), riunitosi a Pordenone sotto la presidenza di Chiara Mio, ha approvato il progetto di bilancio 2014 che verrà sottoposto all’Assemblea degli azionisti, convocata per domenica 19 aprile al Teatro Verdi di Pordenone.

I proventi operativi netti ammontano a 311,5 milioni, in crescita di 3,2 milioni (+1%) rispetto all’anno precedente. Tale indicatore è frutto dell’attività di gestione, intermediazione e consulenza. Le commissioni nette, che rappresentano il 42% dei ricavi operativi, sono pari a 129,5 milioni in incremento di 9,1 milioni (+7,5%) anno su anno.

La raccolta diretta da clientela si attesta a 6.075 milioni, in crescita dell’1,4% rispetto ai 5.992 milioni del 2013. In una fase di diffusa incertezza dei risparmiatori, FriulAdria Crédit Agricole, forte della sua tradizione di vicinanza al territorio, ha acquisito nel 2014 oltre 19.400 nuovi clienti privati, più del 42% con età inferiore ai 35 anni.

La raccolta indiretta, espressa a valori di mercato, è pari a 6.133 milioni, in aumento del 4,4% nel confronto con i 5.876 milioni del bilancio precedente. Il risultato è soprattutto legato alla performance positiva del risparmio gestito, ovvero all’attività di bancassicurazione e di collocamento di fondi comuni. Il patrimonio gestito (fondi e gestioni) ammonta a 1.861 milioni, in crescita di 367 milioni sullo scorso anno (+24,6%). Medesimo il trend del risparmio assicurativo che raggiunge i 2.306 milioni rispetto ai 1.972 milioni del 2013 (+17%).

Il dividendo che verrà proposto all’assemblea degli azionisti è di 1,18 euro (in crescita del 16,8% rispetto all’1,01 dell’anno scorso), mentre il rendimento dell’azione si attesta al 2,65%.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203