Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Giovedi, 19 Febbraio 2015

Il giudice Pavone: altro che mafia finita...: a Palermo il 90% dei negozi paga il pizzo


«A

Palermo il 90% dei negozi pagano il pizzo, nessuno denuncia il fatto, nemmeno in modo anonimo. Le persone piuttosto negano e accettano di andare in carcere per falsa testimonianza» afferma il Procuratore Capo di Belluno, Francesco Saverio Pavone, rivolgendosi ai ragazzi delle superiori dell’Istituto Cavanis di Venezia durante la conferenza di lunedì 9 dal titolo “Criminalità comune e criminalità organizzata, il caso della mala del Brenta”.

E’ il primo di un ciclo di tre incontri dal titolo “La legge e il senso della giustizia”, pensati per sensibilizzare i giovani sul tema della giustizia dando loro anche nozioni di diritto penale. Il programma, pensato da Vitantonio Petrelli, Presidente provinciale dell’Associazione Polizia Penitenziaria di Venezia in collaborazione con l’istituto, di cui è preside il professor Claudio Callegaro, è stato organizzato con il professore di storia, filosofia ed educazione civica dell’Istituto, Andrea Valleri.

Altro che mafia sconfitta o in crisi: «I cittadini - continua il magistrato - dovrebbero trovare il coraggio e la responsabilità civica per denunciare. La mafia può uccidere il singolo che denuncia, ma se denunciano in cento diventa più difficile».

(L'articolo completa è in Gente Veneta, in uscita sabato 21 febbraio)
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203