Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Mercoledi, 18 Febbraio 2015

Mira, 130mila euro in meno da pagare a Veritas: ridotto l'adeguamento Istat


U

n risparmio di 130mila euro già nel bilancio 2014, per il Comune di Mira, sui soldi da pagare a Veritas, per il servizio di asporto rifiuti.

Il Consiglio di Bacino, l’Ente che sovrintende agli aspetti finanziari e organizzativi del servizio, ha accolto la richiesta di Mira e degli altri Comuni della Riviera e del Miranese di rivedere l’indice di adeguamento Istat applicato annualmente al costo del servizio, eliminando le differenze che vedevano Mira pagare adeguamenti percentuali anche quattro volte superiori a quelli del Comune di Venezia.

“Il risultato per Mira – annuncia il sindaco Alvise Maniero - è una maggiore giustizia e già un risparmio di circa 130.000 euro solo sul complessivo previsto per il 2014. La città metropolitana dovrebbe partire da questo principio di trasparenza e uguale dignità tra i Comuni: come è possibile che cittadini di Enti confinanti vivano disparità così pesanti nei costi dello stesso servizio? Indice unico, finalmente!”.

“Un anno fa – spiegano il sindaco e l’assessore all’Ambiente Maria Grazia Sanginiti – avevamo chiesto a Veritas di rivedere l’indice di adeguamento Istat che ci veniva applicato, pari al 4,79%. Un indice molto più alto rispetto a quello applicato al Comune di Venezia (1,2%) e che determinava una disparità di trattamento tra cittadini serviti dalla stessa azienda. Nella nostra richiesta siamo stati affiancati da numerosi altri sindaci nella medesima condizione e finalmente abbiamo conseguito questo risultato”.

Pertanto già nel consuntivo 2014 l’adeguamento Istat sarà dello 0,2% rispetto ad una previsione del 4,79, con un risparmio di 130.000 euro che si tradurranno in benefici economici anche per l’utenza. Per il 2015, invece, l’indice di adeguamento previsto è dello 0,6%.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203