Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Giovedi, 5 Febbraio 2015

Il Patriarca con i religiosi e le religiose della diocesi


«S

enza di voi ci mancherebbe qualcosa di sostanziale che ci unisce in modo unico a Gesù, voi che vivete e testimoniate nella Chiesa il dono della speciale consacrazione a Dio». Sono le parole che il Patriarca, mons. Francesco Moraglia, ha rivolto ai religiosi e alle religiose della diocesi nell’omelia di domenica 1° febbraio, durante la messa celebrata a San Marco in occasione della Giornata mondiale della Vita consacrata.

«Castità, povertà e obbedienza sono e rimangono doni del Signore che solamente Lui può offrire», sottolinea il Patriarca. «La consacrazione a Dio è un dono che ha richiesto e quotidianamente richiede un sì rinnovato nella gioia, un sì pieno e gioioso, un sì frutto di un amore proclamato con timore ma anche con fiducia, che si rinnova momento dopo momento, giorno dopo giorno».

Alla fine della celebrazione si sono ricordati i giubilei di vita consacrata: i religiosi e le religiose che quest’anno festeggiano un anniversario importante per la loro professione religiosa sono saliti sull’altare per salutare il Patriarca, il quale ha fatto loro dono di una spilla con i simboli delle tre virtù teologali: una croce per la fede, un’ancora per la speranza e un cuore per la carità. (F.C.)

Un più ampio servizio si trova su Gente Veneta di sabato 7 febbraio
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function mysql_close() in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php:203 Stack trace: #0 {main} thrown in /web/htdocs/www.genteveneta.it/home/public/articolo_gvnews.php on line 203