Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | ULTIMORA | Leggi tutte

Enel riconosce l'errore e storna 35 bollette a un medico per un'utenza chiusa otto anni fa


R

iceverà altre 35 bollette ma questa volta al loro interno ci sarà un segno meno prima dell’importo.

Per Maria Alessandra Geremia - medico di base di Treviso che fra marzo e aprile aveva ricevuto appunto 35 fatture di Enel gas del valore totale di circa 7 mila euro per una utenza cessata otto anni fa – la soluzione dalla vicenda dai contorni kafkiani è giunta in tempi record.

Dopo l’intervento dell’associazione per la difesa dei consumatori Adico, infatti, l’azienda ha ammesso l’errore, legato probabilmente a una voltura, e ha comunicato il prossimo invio di altrettante fatture con lo storno (l’annullamento, insomma) delle cifre richieste precedentemente.

“La vicenda s’è risolta in tempi molto rapidi – commenta Carlo Garofolini, presidente dell’associazione -. Enel, con una tempestività che abbiamo apprezzato, ha contattato la nostra socia scusandosi e annunciando la risoluzione del problema. Certo, c’è voluto il nostro intervento per mettere la parola fine alla vicenda, ma possiamo dire di essere molto soddisfatti”
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa