Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Mercoledi, 8 Febbraio 2017

Villaggio Ciano di Cortellazzo, aggiudicato l'appalto. Lavori realizzabili in 225 giorni


L

a Giunta Comune di Jesolo ha aggiudicato alla ditta Lf Costruzioni di Ponzano Veneto come Capogruppo e alla ditta Brussa Costruzioni di Nervesa della Battaglia come mandante il bando per la gara dei lavori di sistemazione della viabilità del nucleo storico di Cortellazzo meglio noto come “Villaggio Ciano”. Realizzato all’inizio degli anni ’40 e dedicato alla memoria di Costanzo Ciano, la struttura urbanistica è rimasta praticamente inalterata nel tempo, anche in presenza della lenta e costante crescita della popolazione e del conseguente sviluppo che ha modificato completamente le caratteristiche del piccolo borgo rurale originario.

Dal giorno di apertura dei cantieri serviranno 225 giorni per realizzare l’opera. La gara è stata aggiudicata con un’offerta di 1.346.074,73 euro.

I lavori interesseranno via Mogadiscio, via Asmara, via Adua e via Amba Alagi e il futuro schema di circolazione sarà totalmente differente da quello attuale. In particolare via Mogadiscio sarà a doppio senso di circolazione, con una pista ciclopedonale e alberature su un solo lato della strada; via Asmara e via Amba Alagi saranno a senso unico, affiancate da marciapiedi e parcheggi; via Adua e il tratto di via Asmara parallelo a via Colombo saranno a doppio senso di circolazione.

«La sistemazione della viabilità del Villaggio Ciano – spiega il sindaco Valerio Zoggia - era in programma da diversi anni ma è sempre stata rimandata per mancanza di fondi o per l’applicazione dei vincoli di spesa imposti dal patto di stabilità. Solo alla fine del 2015 è stato possibile impiegare risorse che il Comune aveva a disposizione e realizzare il progetto che prevede la ricomposizione del tessuto urbano, delle infrastrutture e dei sotto servizi e la sostituzione delle attuali alberature. L’intervento è complesso e ha dovuto far convivere varie esigenze e si propone tra l’altro di mantenere l’equilibrio tra ambiente naturale e centro abitato. Si tratta di un ulteriore intervento deciso dalla Giunta che si aggiunge al rifacimento della nuova piazza. A breve convocheremo le ditte che realizzeranno i lavori e i cittadini di Cortellazzo per condividere il cronoprogramma dell’intervento».

Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa