Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Martedi, 23 Aprile 2013

Rivoluzione a Venezia: le immondizie saranno raccolte di notte

  • Il commento
  • Rifiuti di notte? Non sarà una rivoluzione silenziosa

    L

    a rivoluzione arriverà nel 2015 quando la raccolta dei rifiuti nel cuore di Venezia avverrà di notte. Una rivoluzione, si spera, silenziosa. L'assessore Bergamo promette di utilizzare "sviluppi tecnologici" che garantiscano un sistema di caricamento dei rifiuti che non sia rumoroso. Benissimo, peccato che il rumore più fastidioso sia quello dei barconi Veritas in transito, soprattutto quando fanno manovra o si spostano in retromarcia. Se esiste, la tecnologia andrà applicata anche là. Altrimenti, addio rivoluzione silenziosa.

L

ovità nelle modalità della raccolta dei rifiuti in area marciana e del loro trasferimento nelle apposite imbarcazioni. Le ha annunciate oggi l'assessore comunale al Traffico acqueo e Mobilità, Ugo Bergamo.

Il progetto prevede sia la riduzione dei punti di raccolta che da 34 passeranno a 25, che il loro trasferimento verso l'esterno dei canali. Ma la radicale trasformazione è quella che fissa entra il 1° gennaio 2015 la raccolta notturna delle immondizie nel cuore della città.

«La buona riuscita di questo disegno – ha spiegato Bergamo - è legata agli sviluppi tecnologici perché servono strumenti di caricamento dei rifiuti che non sia rumorosi. C'è tempo per avviare la sperimentazione che sarà eseguita in un periodo ancora da definire, per 15 giorni, sufficienti per capire l'utilità del sistema e la sua bontà in merito al moto ondoso e alla circolazione nei canali interni».
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa