» Ricerca dettagliata
Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Venerdi, 18 Marzo 2016

Ulss12, gli esami nei festivi e di sera piacciono: l'anno scorso sono aumentati del 50%


N

el 2015 sono aumentati, e in modo significativo, gli esami effettuati nell’Ulss 12 in orario serale, prefestivo e festivo: sono stati infatti ben 8786, contro i 5805 del 2014. La decisione di aprire ambulatori e laboratori degli Ospedali in orari un tempo inusuali – cioè nelle ore serali dei giorni feriali, nel pomeriggio del sabato e la domenica mattina – si conferma come utile e gradita dall’utenza, perché permette, ampliando le “agende”, di ottenere la prestazione con attese più brevi, e anche perché consente all’utenza di accedere alle prestazioni fuori dagli orari di lavoro, senza che gli esami vadano in conflitto con l’attività quotidiana, professionale o familiare.

L’Ulss 12 quindi dà seguito anche nel 2016 a questa offerta di prestazioni in orari serali, prefestivi e festivi, che ha un importante riflesso anche sull’utilizzo delle strumentazioni necessarie per gli esami: “Si tratta di attrezzature che hanno un costo elevato – spiega il Direttore Generale dell’Ulss 12 Giuseppe Dal Ben – e che hanno una ‘vita’ limitata, perché una sanità efficiente tende a sostituire le apparecchiature per avere sempre in servizio strumenti efficienti e di ultima generazione. Per questo, utilizzare le strumentazioni in modo ancora più intenso, facendole lavorare anche di sera, nei prefestivi e nei festivi, consente di sfruttarle appieno, riducendo radicalmente in tempi in cui le attrezzature non sono utilizzate”.

In proposito, va segnalato che negli orari serali, prefestivi e festivi risulta molto alto il tasso di occupazione delle agende, che nel totale non è mai sceso al di sotto del 95%: il che significa che gli ambulatori e le attrezzature sono utilizzate appieno anche negli orari serali, prefestivi e festivi.

Nel corso dell’anno 2015 gli esami effettuati in orario serale, prefestivo e festivo negli Ospedali dell’Ulss 12 sono stati in totale 8786, contro i 5805 effettuati nel 2014.
L’attività più intensa si è registrata ad ottobre, mese in cui sono state effettuate ben 1037 prestazioni.
Nel dettaglio delle tre differenti fasce orarie, nell’Ulss 12 Veneziana:
- crescono da 1306 a 2428 le prestazioni in orario serale (dalle ore 20.00 alle ore 24.00 nei giorni feriali);
- salgono da 2944 a 4139 le visite e gli esami prenotati e realizzati in orario prefestivo (tra le ore 14.00 e le ore 20.00 dei sabati e dei prefestivi);
- passano da 1555 a 2219 le prestazioni in orario festivo (la domenica e i festivi tra le ore 8.00 e le ore 14.00).
Le prestazioni effettuate in orario serale, prefestivo e festivo riguardano le Unità Operative di Cardiologia (nel 2015 le prestazioni sono state 790), Medicina Generale (524), Malattie Infettive (417), Radiologia (4743) e Neuroradiologia (2312).
Gli esami effettuati sono radiografie, risonanza magnetiche articolari, cerebrali e spinali, insieme a mammografie, ecografie, TAC e doppler.

Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa