Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina  | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | GVNews

Venerdi, 28 Agosto 2015

Brugnaro: Voglio un grande parco divertimenti a Tessera

  • Il commento
  • Ma nel programma del sindaco il parco divertimenti non c'è

    I

    l sindaco Brugnaro annuncia la nascita di un parco divertimenti tematico nelle vicinanze dell'aeroporto.
    Un parco a tema “che diventerebbe una delle attrattive della città", delle dimensioni di 50 ettari, un po' più piccola di Eurodisney (55 ettari) e di Gardaland (60 ettari), che certamente porterebbe migliaia di posti di lavoro (Eurodisney impiega 14mila lavoratori).



    Essendo questa una delle prime azioni importanti annunciate dalla giunta Brugnaro viene da pensare che sia uno dei punti prioritari del suo programma di governo. E invece, nella pubblicazione recapitata in campagna elettorale nelle case di tutti i cittadini, si legge "Sviluppo dell'area attorno all'aeroporto (Quadrante di Tessera) integrandolo con la vocazione agricola del territorio circostante".
    Forse il grande parco divertimenti sarà una gigantesca "Farmville"...

I

n bando pubblico internazionale per la ricerca di investitori al fine di progettare e realizzare un grande parco divertimenti a tema nell'area attigua al terzo scalo aeroportuale italiano. E' questa l'idea che il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, durante il consueto punto stampa settimanale, ha comunicato ai giornalisti.

L'intenzione dell'Amministrazione comunale, infatti, è quella che in un’area di circa 50 ettari, a Tessera, sia realizzato un grande parco di divertimenti tematico che diventerebbe una delle attrattive della città. Ad occuparsi della ricerca di investitori e del progetto, potrebbe essere l'Agenzia di Sviluppo della città, alla cui costituzione e statuto sta lavorando il sindaco e la sua squadra.
Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa