Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina Crea PDF pagina | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | Diocesi | Archivio

Lunedi, 16 Gennaio 2017

Tredici appuntamenti, da mercoledì 18, per la Settimana per l'unità dei cristiani


“S

arà una settimana ecumenica segnata da sobrietà, semplicità e amicizia: vogliamo semplicemente pregare insieme”: così don Francesco Marchesi, incaricato per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso del Patriarcato di Venezia, indica - in un'intervista a Gente Veneta - l'obiettivo centrale della Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani; il tema-slogan di quest’anno è tratto da un versetto della seconda lettera di san Paolo ai Corinzi: “L’amore di Cristo ci spinge verso la riconciliazione”.

La Settimana si terrà, come di consueto, dal 18 al 25 gennaio prossimi e proporrà anche nel territorio veneziano una fitta serie di appuntamenti promossi e organizzati dal Consiglio locale delle Chiese cristiane di Venezia.



Tra i numerosi appuntamenti si segnala, in particolare, quello di venerdì 20 gennaio nella basilica cattedrale di S. Marco - ore 18.30 - durante il quale la preghiera ecumenica sarà accompagnata dalle riflessioni del Patriarca Francesco Moraglia e del vescovo Siluan della Diocesi ortodossa romena d’Italia mentre sabato 21 gennaio, alle ore 18.30, nella chiesa luterana di Venezia (ai Ss. Apostoli) - nel corso dell’incontro di preghiera denominato “Sing and pray” - interverrà il card. Walter Kasper, Presidente emerito del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani e che ha accolto l’invito in città giunto dalla locale comunità luterana.

Come segno di impegno concreto delle Chiese cristiane di Venezia per l’unità, la pace e la giustizia sociale, inoltre, le offerte raccolte durante gli incontri della Settimana verranno destinate al progetto “Corridoi umanitari” - promosso a livello nazionale in particolare dalla Comunità di Sant’Egidio e dalla Chiesa valdese - che consiste nel rendere possibile, non sui barconi ma con viaggi regolari e sicuri, il trasferimento in Italia di famiglie e singoli a serio rischio di morte per guerra e persecuzioni in atto nei loro Paesi d’origine.

Ecco, nel dettaglio, il calendario degli incontri promossi durante la Settimana:


MERCOLEDÌ 18 GENNAIO
ore 18.30 Chiesa parrocchiale Madonna della Salute - Catene. Incontro di preghiera con predicazione valdese
ore 21.00 Chiesa S. Pantalon - Venezia. Incontro di preghiera animato dai giovani nello stile della comunità ecumenica di Taizé e con predicazione avventista

GIOVEDÌ 19
ore 18.30 Cattedrale ortodossa di S. Giorgio dei Greci - Venezia. Celebrazione del Vespro ortodosso con predicazione cattolica
ore 21.00 Chiesa S. Girolamo - Mestre. Incontro di preghiera, animato dai giovani nello stile della comunità ecumenica di Taizé e con predicazione avventista

VENERDÌ 20
ore 18.30 Basilica S. Marco - Venezia. Incontro di preghiera con predicazione ortodossa e cattolica

SABATO 21
ore 18.30 Chiesa luterana (Ss. Apostoli) - Venezia. “Sing and pray”, nell’ambito della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, con predicazione cattolica

DOMENICA 22
ore 18.30 Chiesa ortodossa romena S. Lucia - Mestre. Preghiera del Vespro ortodosso con predicazione cattolica

LUNEDÌ 23
ore 18.30 Chiesa anglicana di S. Giorgio - Venezia (San Vio). Incontro di preghiera con predicazione valdese
ore 21.00 Chiesa parrocchiale S. Stefano - Caorle. Incontro di preghiera con predicazione copta ortodossa

MARTEDÌ 24
ore 18.30 Chiesa valdese e metodista (Palazzo Cavagnis) - Venezia. Liturgia ecumenica della Parola con predicazione cattolica

MERCOLEDÌ 25
ore 18.30 Chiesa parrocchiale S. Simeone profeta - Venezia. Incontro di preghiera animato dai ragazzi e con predicazione luterana
ore 18.30 Chiesa copta ortodossa - Campalto. Celebrazione del vespro con predicazione cattolica
ore 20.30 Chiesa parrocchiale S. Ilario vescovo - Malcontenta. Incontro di preghiera con predicazione ortodossa


Il giorno che precede l’avvio della Settimana sarà poi, come da tradizione, dedicato alla Giornata di approfondimento e sviluppo del dialogo tra cristiani ed ebrei. Martedì 17 gennaio, sempre a cura del Consiglio locale delle Chiese cristiane di Venezia, alle ore 17.30 presso la Chiesa evangelica luterana di Venezia (Ss. Apostoli) si terrà un incontro sul tema “Il libro di Rut. Dalle cinque Meghillot” con rav. Scialom Bahbout, rabbino capo di Venezia, e don Mauro Deppieri, direttore della Scuola biblica del Patriarcato di Venezia.


Tratto da GENTE VENETA, n.2/2017

Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   PDF