Commenti articolo Segnala pagina Stampa pagina Crea PDF pagina | Segnala su OKNotizie | Share Condividi
GENTE VENETA | Lettere | Archivio

Giovedi, 31 Marzo 2011

Grazie Toni Spandri


C

aro Direttore, ho conosciuto Toni Spandri, la Bruna e gran parte della loro famiglia a Monaco, dove ho lavorato dal 1994 al 2003. Non ho intrapreso e non ho intenzione di intraprendere il cammino neocatecumenale, per via di una mia diversa sensibilità religiosa , ma l' incontro con Toni è stato una benedizione, un incontro di grazia e una amicizia spontanea, profonda, sincera. Mi piaceva quel suo sorrisetto e la sua ironia, la sua intelligenza e sensibilità. Ho tratto beneficio dalla sua vicinanza, dalla sua fede vissuta e totale. Ho avuto da lui conforto e consiglio e un grandissimo aiuto nel 2000, quando, in seguito ad una grave depressione, non riuscivo più a tirare avanti. Toni allora mi fece portare da due suoi collaboratori a Brescia dal dott. Gandolfini e in giornata rientrare a Monaco. Mi ha spesso sia lui sia la Bruna sia prima sia poi aiutato e dato prova di grandissima carità ed amicizia. Io perdo con lui un punto sicuro di riferimento ma acquisto un amico presso il Signore. Grazie Toni! Lettera Firmata

Sandro Vigani

Inizio   Segnala paginaSegnala   Stampa   PDF